Agenda Tecnica “Alluvione di Sarno: interventi tecnici”

Agenda Tecnica, portale dedicato ai professionisti tecnici, dedica uno speciale sull’alluvione in Campania 1998 e degli interventi effettuati da Cardine s.r.l.

A vent’anni dalla “strage del fango” che causò 160 vittime nel salernitano, un excursus storico di alcuni interventi tecnici.
Fin dall’epoca borbonica, si era palesata la necessità di proteggere i centri abitati da eventi di tipo alluvionale, e i Regi Lagni furono il frutto di un’opera di canalizzazione e bonifica idraulica di buona parte della Regione Campania.

Nell’epoca più recente lo sviluppo caotico dei centri abitati ha determinato la perdita dei percorsi naturalmente seguiti, nel corso dei secoli, dai flussi fangosi. Le vasche di contenimento, a suo tempo realizzate a monte dei centri abitati per preservarli dai rischi, sono state pienamente inglobate nel centro urbano, tanto che il reticolo idrografico è stato inghiottito dalle nuove geometrie urbane, e ha cessato così la propria funzione di protezione, per cui era stato creato.

Le operazioni messe in campo dalla Cardine srl, azienda specializzata in opere di difesa del suolo.

Sin dalle prime ore dagli eventi calamitosi del 5 maggio 1998, l’azienda fu impegnata ad operare nelle zone colpite.

Leggi l’articolo: Alluvione di Sarno: interventi tecnici

Inserito in Rassegna Stampa.