Lavori di consolidamento di costoni rocciosi

Consolidamento di costoni rocciosi, quali interventi possibili

Quando si parla di frane, e in particolare di frane da costoni rocciosi, la mitigazione del rischio può essere ottenuta agendo separatamente sui fattori di rischio.

Per mitigare il rischio da frane in roccia occorre ridurre non solo la pericolosità, mediante interventi sulle cause che producono l’instabilità, ma anche la vulnerabilità, attraverso interventi di rinforzo strutturale sulle opere a rischio, o con protezioni di tipo passivo, come lo sono le barriere paramassi. Interventi di questo tipo, quindi, possono essere:

1) interventi attivi di disgaggio e decespugliamento delle pareti rocciose;

2) rivestimento delle pareti con reti metalliche rinforzate con funi e pannelli di funi;

3) imbragaggio, chiodatura e ancoraggio di massi e blocchi instabili;

4) interventi di protezione con opere di tipo passivo, date da barriere paramassi.

Inserito in News.