Rischio idrogeologico incontro alla Prefettura di Salerno

Dopo i numerosi incendi che hanno colpito diverse aree della Campania durante questa estate, i comuni salernitani chiedono l’aiuto della Regione contro il rischio idrogeologico.

Proprio ieri si è tenuto presso la Prefettura di Salerno un incontro tra i primi cittadini e le istuzioni coinvolte per affrontare le problematiche del territorio in vista delle imminenti piogge, e per scongiurare frane, caduta di costoni rocciosi e straripamento di fiumi e torrenti.

Al tavolo alla Prefettura di Salerno presenti le forze dell’ordine, le istituzioni interessate ed i sindaci della costiera amalfitana e i promotori dell’evento, il sindaco di Cava dei Tirreni e il sindaco di Roccapiemonte, che a seguito degli eventi causati dalle prime piogge stagionali si sono fatti portavoce delle criticità del territorio del salernitano.
Salerno PrefetturaAll’incontro anche il Comune di Salerno e diversi comuni dell’Agro Nocerino Sarnese, tutti consapevoli che i comuni come istituzione territoriale principale debbano farsi carico della problematica locale, ricevendo però il supporto di altri enti preposti al controllo del territorio ed alla sicurezza pubblica.

Intanto anche alla Prefettura di Caserta l’incontro tra comuni ed istituzioni durante il quale sono stato affrontate le criticità che ancora impediscono la riapertura di diversi plessi scolastici dislocati su tutto il territorio provinciale.

Inserito in News.