Chiusura estiva 2020

Cardine srl  comunica che dal 10 al 23 agosto osserverà il periodo di chiusura estiva.
Vi informa, inoltre, che resterà sempre attivo un numero di reperibilità 24ore su 24 per interventi urgenti: 3346702360.

Vi auguriamo buone vacanze

Il Covid non ferma Tenet, il film girato in Costiera uscirà regolarmente a luglio

Nonostante l’epidemia di Coronavirus stia facendo correre al riparo i vari distributori cinematografici, l’uscita di Tenet non slitterà.

L’atteso film del regista Christopher Nolan prodotto da Warner Bros Picture e girato in Costiera Amalfitana l’estate scorsa, con il supporto dei rocciatori di Cardine srl durante le riprese, sarà ugualmente distribuito negli USA a luglio 2020 (mentre in Italia dovrebbe arrivare a settembre).

Gli uomini di Cardine, tecnici e rocciatori, hanno bonificato e presidiato l’area lungo la costa tra Maiori ed Amalfi dove sono state effettuate le riprese dalla troupe del regista britannico Christopher Nolan.

«Siamo lieti di aver contribuito con il nostro lavoro all’opera del maestro cinematografico Nolan, in uno dei luoghi più belli e suggestivi della Costiera Amalfitana, soprattutto la spiaggia posta a metà strada tra Capo d’Orso e Maiori» commenta Angelo Grimaldi, titolare di Cardine srl.

Cantieri Pubblici, da oggi possono ripartire dissesto idrogeologico, edilizia scolastica, edilizia pubblica e penitenziaria.

Da oggi possono riprendere l’attività tutte le imprese di costruzione impegnate nei cantieri di opere pubbliche considerate strategiche per il Paese, relative a dissesto idrogeologico, edilizia scolastica, edilizia residenziale pubblica e penitenziaria.

Lo possono fare se sono in condizione di rispettare il Protocollo sulla sicurezza nei cantieri firmato dal MIT con le parti sociali il 24 aprile, inviando una comunicazione ai Prefetti.

Lo precisa una nota firmata dalla Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, insieme al Ministro della Sanità Roberto Speranza e a quello dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, inviata ieri alla Ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, nella quale vengono indicate le attività per l’economia nazionale da autorizzare fin da subito, rispettando a pieno le misure anti-coronavirus previste nei protocolli di sicurezza.

Nella nota si esplicita la strategicità per il Paese dei cantieri pubblici che realizzano opere contro il dissesto idrogeologico, di edilizia residenziale pubblica, di edilizia scolastica e di edilizia penitenziaria.

Tutto il personale impiegato nelle attività che vengono autorizzate, sia i lavoratori che i fornitori, non verrà sottoposto naturalmente a limitazioni della mobilità per raggiungere il posto di lavoro.

Font PrimaPagina

Emergenza COVID-19: Cardine sospende le attività

La salute e il benessere sono estremamente importanti per tutti noi, pertanto, a tutela dei nostri collaboratori e delle proprie famiglie, abbiamo deciso di sospendere le attività.

Nel rispetto di quanto stabilito dal Ministero della Salute, ci siamo organizzati in modo da mantenere attivo il numero per le emergenze 334 670 2360 e a dare supporto a qualsiasi vostra richiesta o necessità.

Ci auguriamo di poter tornare tutti ad una vita personale e professionale normale e serena nel più breve tempo possibile.

Procida, bonificato il belvedere intitolato a Elsa Morante

Lo staff di Cardine ha lavorato alla bonifica del Belvedere di Procida, intolato ad Elsa Morante, la scrittrice legata all’isola campana, dove è ambientato il romanzo “L’isola di Arturo”.

Leggi la notizia de La Repubblica

Dopo il lavoro dei rocciatori di bonifica, che Cardine ha effettuato in questi giorni per conto della Città Metropolitanta, il belvedere regala scorci di impareggiabile bellezza sul mare blu che circonda l’isola torna a lasciarsi apprezzare .

«E’ stata eliminata la vegetazione che, crescendo in maniera disordinata, aveva contribuito all’innesco della frana di un anno fa sulla spiaggia della Chiaia», spiega il sindaco di Procida, Dino Ambrosino.

«Nel corso delle operazioni – aggiunge – sono stati anche tirati su diversi quintali di rifiuti abbandonati e gettati giù al costone. L’anzianità dei reperti dimostra che c’è stata un’epoca recente di scarsissima attenzione all’ambiente, quando tanti utilizzavano gli spazi pubblici come proprie pattumiere. Oggi fortunatamente la sensibilità è migliorata, anche grazie alle numerosissime iniziative di recupero delle istituzioni e delle associazioni di volontariato. Un pezzo alla volta, con la collaborazione di tutti, stiamo realizzando un gran lavoro di rigenerazione urbana per consegnare un paese molto migliore di come l’abbiamo trovato»

Via al piano Proteggi Italia, 315 milioni di euro per il dissesto idrogeologico

Il Cipe ha approvato la prima fase della pianificazione stralcio 2019, proposta dal Ministero dell’Ambiente e contenente 263 interventi infrastrutturali urgenti, immediatamente eseguibili per i quali saranno stanziati 315 milioni di euro.

Dalla ripartizione delle risorse per Regioni, alla Campania saranno stanziati circa 16,5 mln di euro per un totale di 16 interventi. Il Piano Proteggi Italia prevede una governace rafforzata, basata sul raccordo tra la cabina di regia Strategia Italia e il Ministero dell’Ambiente per promuovere una “finanza unificata”, una maggiore omogeneizzazione e integrazione delle banche dati, e l’erogazione dei finanziamenti secondo nuove modalità. Da una parte si garantirà una maggiore disponibilità di cassa, dall’altra si passerà dal sistema del rimborso a quello degli acconti garantiti.

Nel piano Proteggi Italia rientra il disegno di legge “Cantiere Ambiente”, che stanzia 12 milioni di euro per la progettazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico e introduce un apparato organizzativo per la progettazione e l’affidamento dei lavori.

I rocciatori di Cardine srl presidiano durante le riprese di Tenet in Costiera Amalfitana

La Warner Bros Picture ha scelto la location mozzafiato della costa d’Amalfi per le riprese del film Tenet e si è avvalsa del supporto dei rocciatori di Cardine srl durante le riprese.

Gli uomini di Cardine, tecnici e rocciatori, hanno bonificato e presidiato l’area lungo la costa tra Maiori ed Amalfi dove sono state effettuate le riprese dalla troupe del regista britannico Christopher Nolan.

«Siamo lieti di aver contribuito con il nostro lavoro all’opera del maestro cinematografico Nolan, in uno dei luoghi più belli e suggestivi della Costiera Amalfitana, soprattutto la spiaggia posta a metà strada tra Capo d’Orso e Maiori» commenta Angelo Grimaldi, titolare di Cardine srl.

La spiaggetta di Bella Baia, meglio conosciuta come "spiaggia del cavallo morto"

Attesissimo in tutto il mondo, “Tenet” vedrà la partecipazione di importanti rappresentanti dello star system hollywoodiano: Robert Pattinson, John David Washington, figlio di Denzel Washington, Aaron Taylor-Johnson, Kenneth Branagh e l’immancabile Michael Caine.

Tenet è stato descritto come un film epico d’azione che racconterà il mondo dello spionaggio internazionale e sarà girato in sette Paesi diversi.

 

 

 

Spiagge e Fondali Puliti, un grande successo

Tante testate giornalistiche hanno parlato dell’evento a cui Cardine srl ha preso parte e promosso da Legambiente Campania, rappresentato dalla dott.ssa Mariateresa Imparato.

A Montecorice (SA)  il costone delle Ripe Rosse, una delle zone più suggestive del Parco del Cilento era invasa dai rifiuti e i rocciatori di Cardine srl si sono occupati della pulizia dello stesso.

Ecco la rassegna stampa del 24/05/2019:

Pulizia di spiagge e costoni con Cardine srl e Legambiente contro il #beachlitter

Cardine srl si è fatta promotore della campagna “Spiagge e fondali puliti” realizzata da Legambiente e volta alla sensibilizzazione del fenomeno diffusissimo del #beachlitter che vede i litorali italiani sempre più invasi dai rifiuti.

Il nostro team di esperti rocciatori, si è calato lungo la parete di Ripe Rosse nel territorio di Montecorice (SA) ed ha ripulito gran parte del costone evitando che altri rifiuti arrivassero a mare mentre tanti studenti si occupavano invece della spiaggia di San Nicola.

«Siamo lieti di prendere parte a queste iniziative» dichiara il dott. Angelo Grimaldi titolare di Cardine srl «a noi di Cardine srl, piace essere parte attiva di iniziative come queste, che non solo migliorano il nostro territorio ma pongono l’accento su questioni davvero importanti, che devono essere attenzionate dai cittadini e dalle istituzioni».

La situazione è critica in molte spiagge italiane, ormai invase da oggetti di ogni forma, materiale, dimensione e colore, anche se purtroppo la regina incontrastata resta plastica, che ha un processo di smaltimento lunghissimo.

Molti pensano che i rifiuti vengano dal mare, invece la stragrande maggioranza arriva dalla terraferma. L’equivalente di più di un camion di rifuti al minuto naviga lungo fumi, corsi d’acqua, scarichi delle case e tombini, arrivando in mare. Per questo, non importa a che distanza vivi dalla costa, il tuo modo di acquistare, consumare e smaltire i rifiuti è legato al mare molto più di quanto immagini.

Cardine parteciperà a “Spiagge e fondali puliti” con Legambiente

“Il mare non te lo chiede, ma ha bisogno di te” questo è lo slogan dell’evento annuale organizzato da Legambiente che si impegna a tenere pulite delle spiagge d’Italia e quest’anno Cardine srl sarà partner attivo dell’attività.

Ogni anno spiagge e fondali sono soffocati da 8 milioni di tonnellate di rifiuti, di cui almeno l’80% di plastica e bisogna intervenire a salvaguardia dell’ambiente che ci circonda.

Cardine srl ti da appuntamento a Montecorice (SA), il 21 maggio alle 10, presso la località Ripe Rosse, per la pulizia contemporanea della spiaggia con le scuole e della parete e con i nostri esperti rocciatori.

Molti pensano che i rifiuti vengano dal mare, invece la stragrande maggioranza arriva dalla terraferma. L’equivalente di più di un camion di rifuti al minuto naviga lungo fumi, corsi d’acqua, scarichi delle case e tombini, arrivando in mare. Per questo, non importa a che distanza vivi dalla costa, il tuo modo di acquistare, consumare e smaltire i rifiuti è legato al mare molto più di quanto immagini.