Procida, bonificato il belvedere intitolato a Elsa Morante

Lo staff di Cardine ha lavorato alla bonifica del Belvedere di Procida, intolato ad Elsa Morante, la scrittrice legata all’isola campana, dove è ambientato il romanzo “L’isola di Arturo”.

Leggi la notizia de La Repubblica

Dopo il lavoro dei rocciatori di bonifica, che Cardine ha effettuato in questi giorni per conto della Città Metropolitanta, il belvedere regala scorci di impareggiabile bellezza sul mare blu che circonda l’isola torna a lasciarsi apprezzare .

«E’ stata eliminata la vegetazione che, crescendo in maniera disordinata, aveva contribuito all’innesco della frana di un anno fa sulla spiaggia della Chiaia», spiega il sindaco di Procida, Dino Ambrosino.

«Nel corso delle operazioni – aggiunge – sono stati anche tirati su diversi quintali di rifiuti abbandonati e gettati giù al costone. L’anzianità dei reperti dimostra che c’è stata un’epoca recente di scarsissima attenzione all’ambiente, quando tanti utilizzavano gli spazi pubblici come proprie pattumiere. Oggi fortunatamente la sensibilità è migliorata, anche grazie alle numerosissime iniziative di recupero delle istituzioni e delle associazioni di volontariato. Un pezzo alla volta, con la collaborazione di tutti, stiamo realizzando un gran lavoro di rigenerazione urbana per consegnare un paese molto migliore di come l’abbiamo trovato»

Posted in News.